Quali life skills alla base del lavoro in team?

Giovedì 22 giugno io e la collega Dott.ssa Serena Locati abbiamo condotto presso il Centro Ginnasio di Paderno Dugnano un incontro formativo dal tema “il lavoro in team”.


Sotto le nostre grinfie un gruppo di adolescenti che dopo qualche titubanza iniziale, si sono lasciati coinvolgere nelle attività proposte, argomentando i loro punti di vista. Il tema che ci è stato chiesto di approfondire è appunto il lavoro in squadra perchè questi ragazzi lavoreranno insieme quest’estate al Centro Ginnasio (anzi sono già attivi) supportando diverse tipologie di attività come volontari.


Per affrontare questa tematica abbiamo letteralmente fatto mettere in gioco alcune life skills, ad esempio decision making, problem solving e senso critico. Vediamo come se la sono cavata!


Per rompere il ghiaccio abbiamo fatto brainstorming sulla parola SQUADRA/TEAM e sono emersi molti concetti interessanti, positivi, negativi, altri ancora classificati metà e metà. Sono stati attivissimi i ragazzi nello spiegare perché avevano segnato alcune parole come negative o altre come positive, ma il lavoro più importante è stato cercare di trasformare la negatività in positività: COME SI PUÒ TRASFORMARE UNA MINACCIA IN OPPORTUNITÀ? Questa la domanda su cui abbiamo riflettuto per ogni concetto e sono stati molto abili nel fare questo passaggio! Nell'immagine si vedono le molte frecce rosse che indicano i vari passaggi da negativo a positivo e siamo rimaste colpite da tutti i collegamenti che hanno fatto emergere i ragazzi.

team

Abbiamo poi proposto un gioco-problema per testare la loro abilità nel prendere decisioni da soli vs in gruppo, analizzando alla fine le strategie utilizzate per arrivare ad una soluzione comune. Nessuno ha usato prepotenza o arroganza, ma ci hanno detto - ed effettivamente è quello che abbiamo osservato - che hanno cercato di confrontarsi e venirsi incontro, ragionando su quale potesse essere la soluzione migliore in base alle conoscenze di ciascuno. Ottima strategia direi!


Ci sono sembrati entusiasti sia i ragazzi sia le tutor che hanno partecipato all’incontro, ma l'ultima parola sarà dei questionari che gli abbiamo lasciato… scopriremo presto se è piaciuto davvero!


Stay tuned per i risultati sul gradimento e per le nuove proposte!!

Featured Posts